Real bee pollen capsule weight loss capsules for you, Clean Body And Reduce Weight Effectively, bee pollen and weight loss ,Hot on sale. bee pollen weight loss 100% effective daidaihua weight loss success for you, Clean Body, bee pollen diet ,Weight Loss Success.
 
5
giu. 2012

Perché mangiare biologico resta un lusso?

Scritto da Margherita in Commercio Equo-solidale, Green | 2 Commenti

Sulla strada che mi riporta a casa da lavoro c’è un Natura Sì, una catena di supermercati che vendono esclusivamente alimenti e prodotti bio, eco ed equosolidali.

Una straordinaria varietà di marmellate, prodotti caseari, profumate verdure e diversi tipi di farina e tè fanno bella mostra di sé sugli scaffali. Peccato che i prezzi, a mio avviso, siano a dir poco sconertanti. Come posso pagare una bottiglia da 75 ml di succo di mirtillo quasi 10 €? E che dire della crema di nocciola a 7-8€?

Alla cassa, dopo aver sbirciato minuziosamente tutto il supermercato, approdo con:

  • 1 fetta di formaggio greco feta
  • 1 panetto toscano
  • 1 cetriolo

Il tutto alla modica cifra di 8,50€… dico io, ma non sarà un po’ troppo caro?

Allora mangiare bio oggi è un lusso? Come è possibile pagare così tanto dei comuni alimenti? D’accordo, sono prodotti di buona qualità e probabilmente anche a chilometri 0 (ma se lo sono, visto che non c’è spreco di benzina, non dovrebbero essere più convenienti?). Fatto sta che difficilmente potrei fare la mia intera spesa qui e quindi dovrò rinunciare alla mia sana aspirazione a mangiare bio…

Mi chiedo come potranno le persone comuni –  e quindi quel più vasto pubblico a cui mira anche questo nuovo mercato – essere sensibilizzate e istruite a mangiare in modo corretto e magari solidale, se questi prodotti non divengono più accessibili!

2 Commenti a “Perché mangiare biologico resta un lusso?”

  1. unpodimondo unpodimondo il giugno 19th, 2012 alle 17:00

    Ciao Margherita,

    sei disposta a sacrificare un po' del tuo tempo libero per mangiare bio, eco e equosolidale a prezzi decisamente inferiori di Naturasì? E forse anche con una qualità maggiore di Naturasì? Allora vieni in un Gruppo d'Acquisto Solidale!!!!
    In tutta Firenze e provincia siamo diverse decine. ad esempio nel mio quartiere (il 4) i Gas sono almeno 6 o 7 (un elenco quasi completo è su http://www.gasfiorentini.it).
    Tanto per fare un esempio abbiamo, giusto 4 giorni fa, ordinato il Parmigiano terremotato di Medolla (veramente terremotato): tutti i Gas di Firenze insieme hanno ordinato 3.455 kg di Parmigiano…
    Insomma facci un pensierino… una riunione una sera alla settimana, un pochino di tempo per leggere le e-mail e potrai fare una spesa eco, bio, equasolidale e a km 0 a prezzi ragionevoli… e ci si diverte pure!
    Marco

  2. unpodimondo unpodimondo il giugno 25th, 2012 alle 17:51

    Ciao Margherita, oltre che col commento che ti ho lasciato qui sul blog (da approvare) ti ho risposto anche sul mio sito,,,, con questo articolo: http://unpodimondo.wordpress.com/2012/06/25/mangi...

Lascia un commento